Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 12/04/2024 alle ore 21:03

Ippica & equitazione

23/10/2023 | 15:45

Ippica: all'ippodromo Snai San Siro mercoledì di galoppo con sei prove in partnership con NBF Lanes

facebook twitter pinterest
Ippica: all'ippodromo Snai San Siro mercoledì di galoppo con sei prove in partnership con NBF Lanes

ROMA - Penultimo appuntamento di ottobre all’Ippodromo Snai San Siro di Milano con la 41^ giornata stagionale di galoppo programmata per questo mercoledì 25 dalle ore 14:35 con sei corse. Un ricco programma sponsorizzato per cinque prove dalla NBF Lanes linea horse, ma che viene aperto dalle amazzoni e dai cavalieri con il Premio Massimo Guidi, come sempre ricordato da i suoi compagni della Cooperativa Ippica da Giussano. Si tratta di una reclamare sui 1.800 metri di pista media. Il declassato Reggiolo ha sfiorato la vittoria non appena dirottato a questo livello, sia pur deludendo un po’, e qui trova subito un’altra occasione per riabilitarsi. Dovrà fare i conti con Man In The Mirror, che si presenta al via dopo un valido piazzamento in una prova dai contenuti simili, e con Pietra Roja, che torna ad un compito più congeniale. Dei tanti rientranti ci dirà il mercato. Il primo handicap del giorno è un miglio di pista media di buona categoria aperto a tutti e valido come Premio Gastro Horse Relax NBF Lanes. Forma recente decisamente calda, addirittura leggermente sopra lo standard già molto valido della categoria, con una preferenza gioco forza sottile orientata verso Amola, che sta attraversando il momento migliore della carriera e ha appena dimostrato la sua efficacia in contesti simili. Bridge Dino sarà il capofila della nutrita opposizione, della quale fanno certamente parte i recenti vincitori Porta Venezia, Havana Billy ed Action Painting, tutti in grado di puntare al bis. Alla terza uscita ci sono i cavalli di 2 anni per una maiden sui 1.800 metri di pista media di interessantissimo spessore tecnico per il Premio Artikrill Horse NBF Lanes. Difficile infatti immaginare un contesto più competitivo di questo, senza contare la nutrita presenza di inediti fascinosi da monitorare sul mercato, come Suegno ad esempio, e se Henry Of Stars deve fare i conti con uno steccato decisamente penalizzante, la nomination se la guadagna Lethal Dock, molto piaciuto nel suo esordio in cui è stato sconfitto da un elemento verosimilmente ben sopra la media. Satori dal canto suo arriva da due secondi posti di fila, mentre Finch di secondo posto ne ha uno, al debutto, ed è un altro logico e cattivissimo pretendente. Si torna in handicap con il Premio Relaxigen Horse NBF Lanes, prova sul doppio chilometro per i cavalli di 3 anni ed oltre in pista media della stessa categoria del precedente. Situazione strana dalla forma interlocutoria, e allora pare meglio affidarsi a Papaveri Rossi, che non ha di questi problemi arrivando da due solidi piazzamenti che lo collocano in una pole position quanto mai ovvia. La stessa Sopran Magritta può mettere sul piatto un momento recente ampiamente positivo e se Bancodorio resta tra i migliori nonostante le ultime due prove siano state un po’ deludenti, anche Midnight Season sarebbe pericolosissimo valutato sul suo penultimo cimento. Elegant Drago invece vorrebbe qualche metro in più. Si torna a vedere la generazione più giovane in azione nel Premio Resurgen Horse NBF Lanes, maiden gemella di quella vista prima sui 1.800 metri riservata alle femmine. Non siamo al livello dei maschi, ma anche qui il tasso di competitività non manca, con una preferenza che pare logica verso Griffe, autrice di un debutto senza dubbio molto incoraggiante dietro una rivale poi a segno in listed e non malvagia nel Dormello. Sopran Brenta e Fenice Rosa possono darle fastidio, anche se i pericoli maggiori possono arrivare dalle inedite Gris Celebre e Sebulba, che meritano un attento monitoraggio al betting e al tondino. Il bel mercoledì pomeriggio di galoppo all’Ippodromo Snai San Siro, in partnership con NBL Lanes, si chiude con il Premio Microbiotical Horse, un handicap di buonissima categoria per i 3 anni sui 1.800 metri di pista media. Non si fa certo fatica a trovare gente agguerrita qui e allora ci sta una soluzione a quota golosa, come Han Solo ad esempio, al quale l’handicapper non ha fatto sconti dopo la sua vittoriosa maiden, in cui ha però tirato fuori un piglio che finora non si era visto. Sopran Modigliana ha appena vinto una corsa simile e può pensare alla replica anche se Walk In Beauty, Scarlet Beauty e Morning Glory covano tutti giustificati propositi di rivincita. Bye Bye Senzazione e Nimueh sono altri nomi caldi e occhio anche a First Time Lady, che ha appena debuttato in handicap in maniera promettente. La prossima giornata di galoppo nell’impianto milanese, ultima del mese di ottobre, è programmata per sabato 28.

RED/Agipro

Foto credits Dena - Snaitech

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Le telecamere di EQUtv presenti alla 56^ edizione di Vinitaly

Le telecamere di EQUtv presenti alla 56^ edizione di Vinitaly

12/04/2024 | 15:30 ROMA - A raccontare i sapori, i colori e le emozioni di Vinitaly 2024, saranno le telecamere di EQUtv, l’emittente televisiva di Epiqa in chiaro sul canale 151 del digitale terrestre, sul 220 della piattaforma Sky e sul 51 di...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password