Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 13/07/2024 alle ore 20:38

Ippica & equitazione

08/07/2024 | 09:15

Ippica: un sabato di festa per mille spettatori all’Ippodromo Snai Sesana. In pista Gin Tonic Cap vince la prima in carriera nel Premio per debuttanti supportato da Euroedil

facebook twitter pinterest
Ippica: un sabato di festa per mille spettatori all’Ippodromo Snai Sesana. In pista Gin Tonic Cap vince la prima in carriera nel Premio per debuttanti supportato da Euroedil

ROMA - Il primo sabato di luglio all’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme ha regalato, a oltre mille spettatori, non solo lo spettacolo del trotto con le sette prove in pista in un programma griffato Euroedil e valido come 7ª giornata stagionale, ma anche a bordo pista grazie alle numerose attività di animazione e spettacoli dal vivo che al ‘Sesana Baby Village’ e al ‘Sesana Arena’ hanno tenuto compagnia alle famiglie e ai bambini.

Anche la visione sul maxischermo della partita dell’Europeo di calcio tra Olanda e Turchia e un’ottima cena al Ristorante Panoramico hanno fatto il resto. Sul circuito montecatinese il programma di corse è stato incentrato sul Premio Euroedil Snc che ha visto impegnati i cavalli di due anni debuttanti in carriera e sulla distanza di 1640 metri.

La favorita Guaranà Bi comprometteva le sue chances con un errore al via che le costava una ventina di metri e soprattutto la costringeva ad un percorso esterno: la puledra di Carlo Belladonna correva molto bene, considerato l’inconveniente iniziale, ma doveva accontentarsi della seconda moneta perché in testa Gin Tonic Cap, dopo un primo chilometro in 1.22, sapeva ribattere bene al pressing della favorita e addirittura in retta si permetteva di staccare i rivali e chiudere il suo sforzo a media di 1.20.1. In sulky Riccardo Pezzatini nella duplice veste di driver e preparatore.

Più indietro una diligente Gaffe dei Greppi chiudeva al terzo posto, mentre Ganza Jet si estrometteva all’imbocco della penultima curva quando stava provando a tastare il polso al vincitore. Lestissimo nella giravolta, Valente Fb, con Stefano Paladini alla guida, metteva una seria ipoteca sul Premio Costruzioni Euroedil, prova di apertura della serata al Sesana, anticipando un rivale solitamente molto veloce tra i nastri come Attenti al Lupo e sfilando al comando in mezzo giro: da una posizione “privilegiata”, il cavallo di Gennaro Casillo rendeva vani gli insistiti tentativi del rivale e nei 400 finali si staccava per vincere netto a media di 1.15.7 sui 2040 metri.

Il generoso Attenti Al Lupo doveva così adeguarsi al secondo posto ma con l’onore delle armi, precedendo Chiquitita e Zodecar Verynice, che pagava lo scotto di aver difeso a spada tratta la scia del vincitore. Sfortunato Big Capar, che dopo bell’inseguimento nei 600 finali, gettava al vento un piazzamento minore con un errore in retta. Giocata al betting, Fionamay Fox faceva felici i suoi sostenitori dominando da cima a fondo il Premio Edilizia Euroedil: veloce nella giravolta, la cavalla allenata e guidata da Manuele Matteini conquistava il comando, diceva di no a Funky Gallo prima e a Furio Mtt poi, quindi ai 350 allungava e vinceva netta a media di 1.18.3 sui 2040 metri. Favorita sfruttava la scia della vincitrice per conquistare il secondo posto, Fhiona Drei per le vie brevi terminava terza rimontando il favorito Flambeau del Pino.

Gentlemen impegnati nel Premio Ristrutturazioni Euroedil, una reclamare sui 2040 metri per cavalli anziani che viveva nella fuga in avanti dell’ingestibile Diomede del Ronco, che però si gettava di galoppo appena completato un chilometro “esagerato” in 1.13 e spiccioli: si ritrovava così al comando Sandro Gori con Dribbling Op che poi sul penultimo rettilineo allungava deciso nei 600 finali e teneva duro sino in fondo per centrare la seconda vittoria consecutiva, a media di 1.17 sui 2040 metri.

Lo schema favoriva tutto il treno interno, così alle piazze andavano Cara Stella e Caruso Grad, mentre il favorito Donald Prav si estrometteva sul penultimo rettilineo quando però non sembrava poter dire la sua almeno per la vittoria. Francesco Facci, per Enzo D’Isanto, portava al successo Freud dei Greppi nel Premio Immobiliare Euroedil Srl con un classico “stop and go”: subito in testa, il portacolori di Nicola del Rosso poteva permettersi un primo chilometro in 1.22, poi sull’attacco di Fiamma Trebì era giocoforza costretto ad allungare e sapeva tenere bene sino in fondo svettando a media di 1.18.7 sull’appostata Filippa Jet, mentre

Fiamma Trebì sbagliava in zona traguardo gettando al vento il terzo posto che così andava a Fritz Lang. Vittoria netta di Etienne Gifar nel Premio Francesco Euroedil: con Davide Di Stefano ai comandi, il cavallo di Holger Ehlert confermava l’ultima vittoria cesenate e si imponeva da cavallo superiore, sbarazzandosi già al chilometro del labile battistrada Electric Dl per allungare sicuro e imporsi a media di 1.17.1.

Emergeva al secondo posto Eagle su Enjoy Key Col, a sua volta prevalente su Enjoy Nap che calava nei 300 finali dopo aver provato a seguire il vincitore nell’allungo. Il favorito Eusebio confermava, invece, una sgambatura poco brillante e finiva sul tabellone degli squalificati. Nel Premio Michele Euroedil, il favorito giocato Zermatt Key imponeva la sua legge ai rivali con un preciso percorso di testa in 1.14.1, anche se nei 300 metri finali, l’attacco del sempre generoso Alfred metteva qualche brivido all’allievo di Martin Levacovich interpretato alla perfezione da Francesco Facci (al bis in serata) costringendolo a tenere sempre alta la guardia.

Più indietro Doritos Bi prevaleva per il terzo posto su Bella Stella. Per questo luglio altri sette appuntamenti all’Ippodromo Snai Sesana con particolare attesa per le giornate di sabato 13 e 20, ovvero con il Gran Premio Nello Bellei prima, e poi con il Gran Premo Società Terme – Memorial Vivaldo Baldi.

Le altre giornate, con le corse più in vista, sono: mercoledì 10 con il Premio Quattrocar Audi, mercoledì 17 con il Premio Parco di Pinocchio Collodi, mercoledì 24 con il Premio FISE Toscana, sabato 27 con il Premio Zelari Enterprise, ed infine mercoledì 31 con il Premio Avis Regionale Toscana. 

RED/Agipro

Credit: Foto Rosellini - Snaitech

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password