Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 01/06/2023 alle ore 14:40

Ippica & equitazione

11/05/2023 | 09:43

Salto Ostacoli: l'Ippopark Palahorse di Golfo Aranci ospita la Tappa Misaf, il Gran Premio Fise Sardegna, i Campionati sardi e una Tappa del Trofeo dei Nuraghi Agris

facebook twitter pinterest
Salto Ostacoli: l'Ippopark Palahorse di Golfo Aranci ospita la Tappa Misaf il Gran Premio Fise Sardegna i Campionati sardi e una Tappa del Trofeo dei Nuraghi Agris

ROMA - Una Primavera ricca di appuntamenti per la struttura dell'Ippopark Palahorse di Golfo Aranci gestita da Piera Monti e Angelo Pala. Ben tre i fine settimana con gare di salto ostacoli per un impianto e una organizzazione che ormai è abituata a ospitare eventi di alto livello, come l'anno scorso la finale della Coppa Italia di Polo Pony.

Il primo appuntamento è fissato per il 19-21 maggio con una tappa del Circuito Classico Misaf (Ministero dell'agricoltura, sovranità alimentare e foreste) riservato ai cavalli di 4,5, 6 e 7 anni. Le gare sono sia di livello elite sia di livello sport e servono come qualificazione ai Campionati Italiani di Arezzo. Nello stesso fine settimana si disputeranno anche le gare per il Gran Premio Fise Sardegna.

Al Palahorse è stata poi assegnata dalla Fise l'organizzazione dei Campionati Regionali di salto ostacoli: dal 2 al 4 giugno si sfideranno i cavalieri e i cavalli più forti della Sardegna per l'ambito titolo di campione sardo.

Il trittico di eventi si concluderà il weekend del 16-18 giugno con il concorso A1* tappa del Trofeo dei Nuraghi promosso dall'Agris, sempre in collaborazione con la Fise Sardegna.

Tre fine settimana che saranno un richiamo non solo per gli appassionati degli sport equestri ma anche per i turisti che iniziano a frequentare il Comune di Golfo Aranci, da qualche anno particolarmente attento a promuovere il binomio sport equestri-turismo.

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password