Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 26/02/2024 alle ore 20:32

Altri sport

25/05/2023 | 10:50

Formula 1: il Mondiale torna dopo lo stop di Imola. A Montecarlo guida sempre Verstappen: vittoria a 2,25 su Snai

facebook twitter pinterest
Formula 1 Montecarlo Verstappen vittoria snai

ROMA - Dopo lo stop forzato della scorsa settimana, con il Gran Premio dell'Emilia Romagna rinviato a causa dell'alluvione che ha colpito la zona di Imola, il Mondiale di Formula 1 torna con il GP di Monaco, in programma domenica. La stagione, fino a questo momento, è stata dominata dalle Red Bull. Tre successi per Max Verstappen alternati a due di Sergio Perez. Le quote Snai, ovviamente, non possono che essere dalla parte della scuderia austriaca, con il campione del mondo favorito a 2,25. Dietro, però, occhio alla voglia di fare bene davanti al proprio pubblico di Charles Leclerc: il monegasco, padrone di casa ma al momento settimo nella classifica piloti con la sua Ferrari, si gioca a 3,50, quota più bassa rispetto a quella di Perez, 4,50, con il redivivo Fernando Alonso a 6,50 e poi una voragine fino ai 20 di Carlos Sainz e ai 25 di Lewis Hamilton.  

 

Libere e qualifiche Verstappen, ovviamente, guida anche gli altri tabelloni per il circuito cittadino di Montecarlo. Per le prove libere, Max vale 2,75, con Leclerc a 3,25; nelle qualifiche, invece, viste anche le prestazioni sul giro della Ferrari i due sono appaiati a 2,50, con Perez a 4,50.  

 

Antepost Sul lungo termine, però, non sembrano esserci speranze per la Rossa di Maranello. Verstappen comanda l'antepost per il titolo Mondiale a un quasi ingiocabile 1,12, in una lavagna dove Perez a 6,50 sembra l'unico in grado di tenere testa a colui che da due anni scrive il suo nome sull'albo d'oro del Mondiale. Il titolo di Leclerc vale addirittura 50 volte la posta, con in mezzo anche Alonso a 25 e Hamilton a 33.

RED/Agipro

Foto credits Morio/Wikimedia Commons/CC BY-SA 4.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password