Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 19/04/2024 alle ore 21:07

Altri sport

25/03/2024 | 14:00

La Ferrari torna a sognare. Il Mondiale costruttori a quota 10 su Betaland

facebook twitter pinterest
La Ferrari torna a sognare. Il Mondiale costruttori a quota 10 su Betaland

ROMA - La Red Bull non è invincibile. La doppietta Ferrari nel Gran Premio d’Australia ferma la corsa della scuderia campione in carica, capace di dominare nei due primi appuntamenti stagionali e di prendersi la scena anche nei pronostici sulla Formula 1 2024. Tuttavia, se la gara di Melbourne non basta certo a sottrarre al team austriaco e a Max Verstappen il ruolo di favoriti per il successo nel Mondiale, la classifica può far sognare di nuovo i tifosi della Rossa.

Charles Leclerc del resto ha un ritardo di appena 4 punti sull’olandese e in generale tra il campione del mondo e Carlos Sainz, quarto, ci sono solo 11 punti, margine che potrebbe essere considerato minimo se non fosse per la fiducia che la Red Bull si è conquistata nelle ultime stagioni. La battuta d’arresto del team austriaco ha un peso anche sulla classifica costruttori e anche in questo caso sono solo 4 i punti di distacco tra la Red Bull e la Ferrari. La strada è ancora lunga e i pronostici danno sempre Verstappen favorito, ma a Maranello sono pronti a sfidare le quote antepost.

Sulla lavagna scommesse di Betaland l’olandese è proposto campione del mondo a 1.10, con Charles Leclerc e Sergio Perez a 18.00 e Carlos Sainz che dopo il successo in Australia è a 20.00. Per quanto riguarda il Mondiale costruttori la forza della Red Bull ancora non è in discussione e si gioca vincente a 1.05, mentre la rimonta della Ferrari è a 10.00 volte la posta. Resta distante la McLaren a 25.00.

RED/Agipro

Foto credits: Ferrari Media

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password