Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 17/04/2021 alle ore 10:43

Attualità e Politica

04/03/2021 | 15:24

Decreto Sostegno, Sangalli (Confcommercio): "Indennizzi adeguati e tempestivi e più credito alle piccole e medie imprese"

facebook twitter pinterest
Decreto Sostegno Sangalli Confcommercio credito piccole medie imprese

ROMA - Il Decreto Sostegno e il Recovery Plan «sono passaggi fondamentali e rispetto ai quali, già durante le consultazioni svolte da Draghi, abbiamo segnalato richieste ed opportunità: la richiesta di indennizzi adeguati e tempestivi» e «l'opportunità di investire sulla resilienza del terziario di mercato per rafforzare quella complessiva del Paese». Lo ha detto il presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli, in un'intervista a La Stampa. Non solo indennizzi ma anche «più credito, e per questo occorre intervenire a livello europeo per evitare che si riducano i finanziamenti alle piccole e medie imprese», spiega.
Per quanto riguarda le misure di sostegno, «archiviato il sistema dei codici Ateco, vanno tenute in debito conto le perdite di fatturato registrate su base annua e i costi fissi sopportati, mettendo in campo risposte equilibrate rispetto alle diverse dimensioni aziendali», continua.
«Ora occorre che scelte e misure siano assunte con maggiore possibilità di confronto e di partecipazione anche con le categorie ancora purtroppo sottoposte a blocchi totali o parziali di attività e delle forze sociali nel loro complesso. Perché solo così si può costruire un progetto condiviso di ripartenza del Paese ed affrontare la sfida di una "nuova ricostruzione"», conclude.
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password